PRIMO TORNEO DI SUBBUTEO "Chi gioca per primo gioca due volte "

PicchioBlu e Sporting Club EUR organizzano il primo torneo di calcio da tavolo Subbuteo.

Puoi richiedere info ed iscriverti al numero 328 2711996  o inviando una email a info@picchioblu.com.

Costi per partecipare

L'iscrizione al torneo ha un costo di 10,00 euro e comprende:

  • Partecipazione al torneo
  • 1 squadra ZEUGO omaggio (tra quelle disponibili)

Formula del Torneo

Gironi all'italiana e fase ad eliminazione (partita secca) con quarti di finale, semifinale e finale.

Premi

Una confezione ZEUGO pronto gioco (campo, porte, due squadre e palline)

SCOPRI IL CATALOGO COMPLETO DEI PRODOTTI SUBBUTEO - ZEUGO

campo subbuteo

Storia

Il gioco nasce in Gran Bretagna nel 1947 da un'idea dell'ornitologo Peter Adolph, come nuova versione del classico gioco New Footy creato da W.L. Keelings. Il nome originario sarebbe dovuto essere The Hobby, termine che in inglese ha il significato di "passatempo", ma che si riferisce anche ad una specie di falco diffuso in Europa, il lodaiolo. L'ufficio brevetti inglese non concesse questa denominazione e l'inventore del gioco decise di utilizzare il nome scientifico del rapace: Falco Subbuteo.

Il gioco ha avuto grande diffusione in Italia negli anni '70 e '80. Nel corso degli anni novanta l'azienda produttrice del gioco (Subbuteo Sports Games Ldt., compagnia della Waddingtons Games) è stata acquisita dalla multinazionale del giocattolo Hasbro, che interruppe la produzione del gioco nel 2000, non considerandolo più competitivo per la concorrenza dei videogiochi di calcio. 

La produzione del gioco continua, in Italia, grazie al distributore locale Edilio Parodi, che ha creato una nuova versione del gioco di calcio da tavolo chiamata Zeugo (gioco in dialetto genovese).

Regole

Le squadre sono composte da undici giocatori, rappresentati da miniature in plastica che riproducono le fattezze dei giocatori di calcio appoggiati su una base semisferica dotata di un peso che permette di bilanciarli. L'azione di gioco si svolge con un tocco "a punta di dito" anche detto "schicchera". Il modo corretto di effettuare il tiro prevede che la miniatura sia colpita con l'unghia del dito medio o indice senza far leva sul pollice, ma solo sulla superficie di gioco. Il portiere, generalmente riprodotto in posizione di parata, viene invece manovrato per mezzo di un'apposita asticella. 

Il gioco si svolge su un panno di tessuto verde di circa 120 x 80 cm rappresentante un campo di calcio. I giocatori mantengono il possesso del pallone finché la miniatura colpita entra in contatto con la palla e questa non tocca successivamente una miniatura dell'avversario. I tiri in porta non possono essere effettuati finché la palla non supera la linea di tiro indicata sul campo. Per modificare la disposizione in campo delle squadre è possibile spostare le miniature nelle pause di gioco (ad esempio se ne possono spostare tre a testa prima di un calcio d'angolo). Se con una miniatura si colpisce un giocatore avversario si commette un fallo e il gioco ricomincia con un calcio di punizione per l'altra squadra. 

La partita dura normalmente due tempi da 15 minuti, più eventuali tempi supplementari (5 minuti ciascuno) e calci di rigore!

Regolamenti da Torneo:

REGOLE OLD SUBBUTEO

REGOLAMENTO FEDERAZIONE ITALIANA SPORT CALCIO DA TAVOLO